Menu principale
Home
Progetti
Chi siamo
Dove siamo
Documenti
Il POF
Documenti Ufficiali
Servizi
Amministratore
FORUM docenti
Storia e Contesto PDF 

LA STORIA
 
L’Istituto Comprensivo nasce il 1° settembre 1999 come unica Istituzione Scolastica. Raccoglie i primi tre ordini di scuola: Infanzia, Primaria e Secondaria di 1°grado. La IS realizza la propria missione e visione attraverso strategie focalizzate sulle esigenze delle parti interessate, con il supporto di politiche, piani, obiettivi e processi adeguati.
 
IL CONTESTO
 
Dimensione economica
Il comune di Sinalunga, situato in Valdichiana, ha un’estensione di circa 78 Kmq ed una popolazione di 11.782[1]abitanti; è ben collegato al capoluogo di provincia (Siena), a quello di regione (Firenze) e ad altre grandi città. Il territorio di Sinalunga comprende numerose frazioni, ha subito notevoli cambiamenti socioeconomici, trasformandosi da agricolo ad industriale con sviluppo delle attività produttive e terziarie e diventando richiamo di immigrati da altre località italiane e Paesi terzi. La situazione economica delle famiglie, per quanto eterogenea, consente un tenore di vita in generale di buon livello.
 
Dimensione culturale
Il titolo di studio posseduto dai genitori è diviso in parti uguali tra chi ha conseguito la Licenza di Scuola Secondaria di 1° grado ed il Diploma di Scuola Secondaria di 2° grado. Il numero di chi ha raggiunto una Laurea supera quello di chi è in possesso della Licenza di Scuola Primaria.
Con il richiamo di immigrati è aumentato il numero di alunni appartenenti ad altre religioni. Il 9% delle famiglie professa religioni diverse (Ortodossa, Buddista, Testimone di Geova, Evangelista, Islamica, Sikh). La composizione delle famiglie evidenzia essenzialmente una struttura di tipo nucleare, è maggiore il numero di alunni con fratelli/sorelle rispetto ai figli unici. Nel territorio sono presenti associazioni sportive, parrocchiali e culturali. Esistono sufficienti spazi sportivi (palazzetto, palestra, maneggio, piscina, campi da tennis, campi da calcio) , una biblioteca e un teatro.
 
Dimensione sociale
Nel Comune, nonostante le numerose frazioni, non mancano i collegamenti. L’Istituto, con l’Ente Locale, ha cercato di limitare i disagi degli alunni provenienti dalle zone limitrofe articolando il servizio di trasporto scolastico così da permettere il rientro dei ragazzi in tempi ragionevoli alle loro abitazioni. Esistono situazioni di svantaggio e disagio seguite dal Comune e dai Servizi sociali. Le Associazioni Sportive e Parrocchiali sono regolarmente frequentate dal 76% (44% Ass. Sportive – 32% att. Parrocchiale) dei bambini in età scolare. In merito alla situazione scolastica, la preparazione di base e le potenzialità degli alunni sono generalmente eterogenee: diversità di interessi, di strumentalità e di disponibilità alle attività scolastiche e di studio. I rapporti scuola famiglia sono piuttosto regolari, i genitori partecipano agli incontri compatibilmente con i loro impegni lavorativi.



[1]Censimento 2001 Amministrazione Comunale - Dati ISTAT